Sede operativa: c/o PalaIper, via G. B. Stucchi - 20900 Monza - Tel: 039 2311113 - Fax. 039 2312420@ scrivici
Domenica 04 Marzo 2012

B2M: Volley Milano - Pallavolo Alba: 3-0

Partita del riscatto per i ragazzi di Volley Milano contro la quotata Alba

Campionato – 18a Gara
03-03-2012 ore 21:00  
Monza, PalaElisaSala
Volley Milano - Pallavolo Alba: 3-0
(25-15, 25-20, 26-24)

Volley Milano:
Blasi 4, Calligaro, Corinto 21, Demme 8, Fumagalli(L1),  Laneri 2, Lazzarini, Ronchetti, Boroni, Rossi(K)10, Vecchiato 3, Romito 10.
1° Allenatore: Volpicella Gianni
2° Allenatore: Redaelli Massimo


Pallavolo Alba:
Marchisio 8, Alloatti, Castelli 9, Colombo 3, Romero, Rigaldo, Loreggia 3, Abellonio, Perlo(L), Gonella 6, Paracchino, Ghibaudo 15.
1° Allenatore: Castagneri
2° Allenatore: Bugnone Marco


Monza – Volley Milano si cimenta contro la sesta in classifica, Alba. I milanesi quest’anno ricordano un po' il famoso romanzo di Robert Louis Stevenson “Lo strano caso del Dottor Jeckyll e Mr. Hide” alternando partite da alta classifica a prove poco classificabili. Gli atleti di Volpicella e Redaelli si sono allenati bene in settimana e cercheranno di portare a casa qualche punto per insediarsi nella parte tranquilla della classifica.
Volley Milano schiera Blasi in palleggio con Corinto opposto, Vecchiato e Romito in banda, Rossi e Demme al centro con Fumagalli e Fiorelli liberi in alternanza. Castagneri invece si affida alla diagonale palleggio-opposto Colombo e Marchisio,  Loreggia e Gonella centrali, Castelli e Ghibaudo schiacciatori, Perlo  libero.

1° set – Parte forte Milano con buoni spunti al centro e di banda, 8-4 al primo timeout tecnico e subito dopo, sul 10-4, Castagneri si gioca il primo timeout. Corinto, smarcato da Blasi, trova muro a uno dalla seconda linea e realizza, ace di Vecchiato e ancora Corinto da seconda linea per due volte; la squadra è tonica, anche i due liberi sono sul “pezzo”, 16-11 al secondo timeout tecnico. Si riparte con un ace di Blasi, sicuramente uno dei migliori in campo, e con un attacco di Romito in diagonale, 19-12 e secondo timeout chiesto da Castagneri. Alba non riesce a entrare in partita e Milano si merita il 25-15 finale.

2° set – Ripartono le stesse formazioni. Alba difende forte e mura bene, 5-8 al primo timeout tecnico e sul 5-9 Volpicella chiede tempo. Subito dopo Fumagalli salva un pallone che cade nella metà campo avversaria. Entra Laneri  per Vecchiato sul 7-13. Filone di battute di Demme che accorcia le distanze  12-14 e costringe l’allenatore di Alba a chiedere timeout. Ace di Blasi e potente attacco da posto 4 di Corinto (16-18), Alba però è brava a giocare sul muro avversario e Volpicella chiede timeout sul 16-20. Entra Calligaro in battuta ma, nonostante la sua battuta sia efficace, Alba fa il cambio palla (18-21). Entra anche Ronchetti in battuta e anche lui mette in difficoltà gli avversari, che se la cavano grazie ad una invasione (19-22). Bella azione corale dei milanesi, che salvano due forti attacchi e mettono a segno una diagonale (20-22). Sbaglia un attacco Alba e Castagner chiede tempo (22-23). Demme pareggia con un ace e la sua battuta successiva costringe all’invasione i cuneesi, che cambiano centro. Invasione Milano per il 24 pari ma poi una diagonale stretta di Romito e un grande muro finale di capitan Rossi suggellano il secondo set sul 26-24.

3° set – Riparte la formazione che ha terminato il set precedente. Set equilibrato, con Corinto sugli scudi che mette a segno quasi tutti gli attacchi, bella l’intesa Blasi-Rossi al centro con una sette giocata spostata in 3, il gioco è piacevole ed equilibrato, 7-8 al primo timeout tecnico. E’ Rossi a infilare un ace e una serie di battute ficcanti, avvantaggiando i milanesi che, però, si fanno riprendere a 11, Volpicella chiede tempo. Demme al rientro piazza un pallonetto e un muro; Milano ha voglia di vincere, 16-15 al secondo timeout tecnico. Ace di Blasi per il 18-16 e timeout chiesto dai cuneesi. Blasi serve palle deliziose a Corinto che, a sua volta, non ne sbaglia una ma è un muro di Demme a fare male, 21-19 e timeout Castagneri. Invasione dei cuneesi e punto per proteste ai milanesi, 23-19 e grande muro di Laneri per il 24-19. La battuta successiva dei cuneesi è forzata e il set finisce 25-20.

Il capitano Rossi alla fine del match ha dichiarato: “Prestazione esemplare. Il frutto maturato da una settimana intensa caratterizzata dall’alta concentrazione e dall’estrema voglia di riscatto dopo la deludente prestazione di settimana scorsa. Grazie alla massima attenzione fin dai primi scambi abbiamo tenuto sotto controllo la partita. Valore aggiunto il recupero nel secondo set quando, sotto 5 punti, non ci siamo lasciati andare ma, grintosi, abbiamo guadagnato il set”.

Prossima partita, la diciannovesima di campionato a Saronno Sabato 10 Marzo contro Pallavolo Saronno alle ore 21:00.

(Dal nostro inviato: Massimo Santarelli)


» Vai all'archivio